Affacciato sul mare e circondato da maestose mura, il centro storico di Alghero è un gioiello di vicoli e stradine che si affacciano su piccole piazze ospitanti caffè e ristorantini.
Piazza Civica, Piazza Duomo, Piazza del Teatro, Piazza Sventramento, per nominarne alcune, con i loro ristoranti, bar e negozi, rendono il centro ricco di vita e colore. La forte impronta catalano-castigliana, dovuta ad una dominazione durata circa 400 anni, dal 1354 al 1720, è visibile nei vicoli, nelle architetture delle chiese, tra le quali la chiesa di San Francesco e la Cattedrale di Santa Maria, e dei palazzi, tra i quali il palazzo Guillot, il palazzo Machin e il palazzo d’Albìs, e persino nei nomi delle strade, riportati sia in italiano che in catalano.

D’obbligo è una passeggiata lungo i bastioni che offrono una vista meravigliosa sul mare e sul promontorio di Capo Caccia e da cui è possibile ammirare tramonti indimenticabili.